Archivi categoria: iniziative

SMETTETELA DI DIRCI CHE NON SAPETE FARE I POLITICI

PER FAVORE SMETTELA DI DIRCI CHE NON SAPETE FARE

I POLITICI

 

PERCHE’ NOI STIAMO CERCANDO PROPRIO PERSONE CHE NON SANNO FARE QUELLO CHE HANNO FATTO LORO

 

APPELLO RIVOLTO A TUTTI I CITTADINI ITALIANI

 

SONO APERTE LE ISCRIZIONI ALLE LISTE DI ITALIA 2009

 

CREDETE DI NON ESSERE IN GRADO DI FARE QUELLO CHE

 

HANNO FATTO

 

I NOSTRI POLITICI ITALIANI NELL’ULTIMO VENTENNIO?

 

ASCOLTATE COSA VOGLIO DIRVI E VI RENDERETE CONTO CHE

 

SICURAMENTE VOI,AVRESTE FATTO MOLTO MEGLIO.

 

ECCO QUELLO CHE HANNO FATTO LORO.

 

 

Se facciamo un’analisi globale del tutto si arriva ad una unica risposta” NON SONO STATI IN GRADO DI ASSOLVERE A NESSUNO DEI LORO INCARICHI TRA I QUALI IL PIU’ IMPORTANTE,QUELLO DI PROCURARE IL LAVORO A TUTTI I CITTADINI ITALIANI E DI CONSEGUENZA IL BENESSERE”

 

Prendiamo ad esempio le privatizzazioni dei vari Enti :dalle assicurazioni alle ferrovie dalla corrente elettrica al metano ai telefoni e per ultimo finiamo con la privatizzazione dell’acqua che é solo di pochi mesi fa.Si sono forse dimenticati che questi beni sono nostri?A chi hanno chiesto il permesso per venderli senza interpellare i legittimi proprietari?

Chi ha dato loro le autorizzazioni ?

Sarebbe come se un direttore di una azienda si permettesse di venderne una parte senza chiedere il permesso al proprietario.

Ebbene, questo é quanto é successo e noi da rispettosi proprietari dei beni non abbiamo reagito e li abbiamo lasciati fare.

Vi rendete conto che grazie alla loro totale incapacità ci hanno venduto tutto? Non é rimasto praticamente piu’ nulla di nostro.

Ogni qualvolta non sono stati in grado di gestire una qualsiasi cosa la hanno privatizzata ,con la conseguenza di aumenti esorbitanti dei prezzi ai consumatori e entrate clamorose per le loro tasche, perché e di questo potete starne certi quando ci sono di mezzo importi del genere ognuno tira l’acqua al suo mulino e non resta con le tasche vuote. ( vedi la vendita dell’IRI da parte di Prodi e cosi’ via)

Ma a questo punto non serve essere dei politici per gestire i problemi cosi’.

Non c’é bisogno di essere laureati in scienze politiche per risolvere le cose in questo modo.

Facciamo un semplice esempio con le assicurazioni delle auto;

Se io titolare di azienda subisco un furto o una truffa non mi rivalgo sui miei clienti aumentendo i prezzi per rifarmi dei danni subiti;

questi sono miei problemi che dovro” di risolvere nell’ambito della mia azienda.

Con le assicurazioni pero’ non é cosi’ in quanto le cifre sproporzionate che paghiamo sono dovute alle truffe eseguite alle loro spalle,per la maggior parte a causa di incidenti truccati. Ma non é nostra la colpa, la colpa non é dei cittadini onesti;

la colpa é loro che non sanno come rimediare a queste problematiche.E allora io devo vedermi obbligato a pagare dei sovrapprezzi perché loro non sono in grado di tutelarsi;

E lo stato cosa fa? perché non interviene? No lo stato pur sapendo non fa nulla tanto i fessi continuano a pagare!!!!!

Anzi le ha liberalizzate per metterle in concorrenza e cosi’ facendo si sono messe tutte daccordo nell’aumentare i prezzi. Elo stato? Fa finta di niente.

IO RESTO DEL PARERE DI MANDARLI TUTTI A QUEL PAESE.

Per ultimo ci hanno privatizzato anche l’acqua con la conseguenza di aumenti per ora sino al 300 %; Ma siamo pazzi?

E loro cosa continuano a fare? NULLA.

Ma si sono dimenticati che il loro compito principale é quello di procurare il lavoro alle aziende italiane ?E questa e la unica cosa che non hanno mai fatto.No loro continuano a rubarci soldi per tenere in piedi aziende ormai in stato fallimentare.

Lo sapevate che all’Alitalia ci sono dipendenti che hanno 8 anni di cassa integrazione con l’ottanta per cento di stipendio?

Ma da dove credete che prendono i soldi per pagare?

Per non parlare poi della Fiat, il nostro fiore all’occhiello.

Ma se il mercato delle auto é saturo dove cavolo dobbiamo mettercele tutte queste auto? Dovrebbero consigliare alla Fiat di costruire altri beni di consumo che trovino riscontro sui mercati.Ma no ! la FIAT deve continuare a costruire automobili.

Per loro é molto semplice, loro se la sbrigano in una maniera molto piu’facile. Sapete cosa fanno quando servono soldi? Aumentano le tasse. Ma benemeriti idioti possibile che non capite che se non ci procurate il lavoro noi non possiamo piu’ pagare?

Sembra di essere tornati al periodo medioevale quando i problemi dei vari feudi venivano risolti taglieggiando il popolo.

Riflettete un attimo :l paesi europei erano sull’orlo di decretare una svalutazione e allora per nascondere le loro incapacità ci hanno inventato l’europa unita e il fatidico euro. I prezzi sono stati raddoppiati e lo sappiamo molto bene anche se loro continuano a raccontarci che la svalutazione é stata del 2 o3%.

Ma basta uscire a fare qualsiasi acquisto per rendersi conto che le cose non stanno come dicono.

IL TASSO DI SVALUTAZIONE SUPERA IL 100%.

Come se non bastasse hanno assorbito nell’Europa paesi con dei terribili deficit ,naturalmente il tutto a nostre spese e senza chiederci nulla perché loro signori sapete cosa hanno fatto? E questo é molto facile da capire;

Sono andati in queste nazioni a comperare con delle briciole ingenti proprietà e adesso si ritrovano con dei capitali in quanto con l’entrata nell’Europa di questi paesi i prezzi si sono rivalutati sino a toccare il tetto come in alcuni casi del 400%.

Naturalmente hanno usato prestanomi,amici ,parenti e cosi’ via.

E NOI DOVREMMO CONTINUARE A STARE IN SILENZIO?

La unica cosa bella o brutta che possiamo dedurre da tutto questo é che finalmente siamo arrivati al dunque.

NON C’E’ PIU’ LAVORO NON CI SONO PIU’ SOLDI NON C’E’ PIU’ NULLA PER NESSUNO .

SIAMO IN VIA DI FALLIMENTO.

E adesso tocca a noi cittadini,adesso é il nostro turno di decidere di rimboccarci le maniche delegittimare questo governo fallimentare e mandarli tutti ma proprio tutti a casa e prendere noi stessi le redini del paese.

SINO AD ORA ABBIAMO SEMPRE SCELTO DI VOTARE PER CHI RUBAVA DI MENO ADESSO PERO’ DODDIAMO MANDARLI TUTTI CASA,FARCI RINFONDERE I DANNI SUBITI E METTERE AL PARLAMENTO DELLE PERSONE ONESTE.

Perché sappiatelo, in Italia ci sono ancora molte persone corrette.

Credete sia una cosa assurda? No signori é piu’ facile di quanto possiate immaginare. Basterebbe che ci unissimo tutti per una volta e il gioco é fatto.

Non dovete continuare a lottare in piccoli gruppi come state facendo.Agire cosi’ é fare il loro gioco. Dobbiamo unirci tutti e il primo scopo deve essere quello di buttare fuori tutti i politici marci ;poi inizieremo a cambiare le cose.

Io credo possa valerne la pena,tanto piu’ a fondo di cosi’ non possiamo andare.

Dobbiamo pero’affrettarci perché i nostri signori politici stanno pensando di modificarci la costituzione e chiaramente a loro favore

come, hanno già iniziato a fare e se riuscissero in questo intento cari amicié sarebbe veramente la fine della democrazia.

VI STATE CONVINCEDO ADESSO CHE SICURAMENTE VOI AVRESTE FATTO MEGLIO DI LORO?

 

E ALLORA NON ABBIATE NESSUN TIMORE ANDIAMO AVANTI !

 

QUESTA E’ LA NOSTRA ULTIMA OCCASIONE !

 

ISCRIVETEVI ALLE LISTE DI ITALIA 2009 !

 

C’E’ POSTO ANCHE PER VOI !

Gianni Iviglia