NOEMI A VOTARE CON LA SCORTA:MA SIAMO PAZZI?

 E al seggio scoppia la bagarre

Per il suo esordio da elettrice la 18enne di Portici si è presentata con occhiali scuri, capelli sciolti e abito nero, è stata scortata dal padre fino alle urne e dalla municipale fuori dal seggio.

E al seggio scoppia la bagarre

Per il suo esordio da elettrice la 18enne di Portici si è presentata con occhiali scuri, capelli sciolti e abito nero, è stata scortata dal padre fino alle urne e dalla municipale fuori dal seggio.

Noemi Letizia vota, accompagnata dal padre e dalla madre e al seggio, a Portici (Napoli) scoppia una polemica sulle procedure adottate. Noemi è la ragazza al centro del caso scoppiato per l’amicizia con il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, dopo che il premier aveva partecipato alla sua festa di 18 anni, lo scorso aprile.

La giovane doveva votare alla sezione 62 del quarto Circolo didattico di Portici, da ieri assediato dalla stampa. Quando è arrivata le porte sono state chiuse, per il tempo del voto, e si sono registrati momenti di tensione, con forti proteste dei giornalisti, anche a causa della decisione di accogliere la richiesta della giovane di farsi accompagnare fino all’urna dal padre, Benedetto Letizia, estraneo al seggio perchè iscritto in altra sezione.

Noemi Letizia per il suo esordio da elettrice si è presentata con occhiali scuri, capelli sciolti, abito nero elegante ed alla fine, scortata da alcuni agenti della polizia municipale, è andata via su una Mercedes, senza dire una parola. “Vergogna, scortate un cittadino!”, ha gridato un gruppo di persone che si trovavano all’esterno del seggio di Portici.

NOEMI A VOTARE CON LA SCORTA:MA SIAMO PAZZI?ultima modifica: 2009-06-08T10:39:59+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

6 pensieri su “NOEMI A VOTARE CON LA SCORTA:MA SIAMO PAZZI?”

  1. ma ci sono delle regole che il presidente del seggio deve far rispettare come mai non le ha fatte rispettare?non si può accompagnare se non con il certificato medico un non vedente ,perchè il padre l’ha accompagnata?perchè hanno chiuso la porta?non è ammesso perchè il presidente del seggio è stato così ossequioso?la scorta della polizia municipale chi l’ha pagata?cè nè da fare per trovare se il presidente del seggio è colluso con loro………

  2. cazzo ma allora siete cocciuti apposto di chiedervi se è giusto se lei va a votare con la scorta chiedetevi se è giusto che i giornalisti ledino la liberta di qesta ragazza facendosi trovare in massa al momento della sua votazione….ottusi dovete fare un blog construttivo e non dare alito a tutte le cazzate questa e solo una copia coarbone di tutti gli altri siti che si trovano in giro

  3. è ora non potete criticare la gente che la fatta diventare famosa perche quelli siete voi non silvio se voi forse non la mettevate in croce facendola passare per la 18enne AMICA del BERLUSCONI PEDOFILO E IMMORALE forse non avrebbe avuto la scorta quella e solo questione di sicurezza ma avete visto come la gente ragiva alla sua vista io accetto e propongo critiche basta che siano costruttive le vostre sono degne di” uomini e donne” visto che vi intaressa questo chiedete a silvio se vi fa conoscere la de filippi che vi sceglie come opinionisti sicuro leggendo il “curtigghio di questo blog”….
    p.s.
    non ho niente con il blog ma secondo me quello che serve a quest’italia sono critiche ponderate e serie a volte si perde il senso della realta quando si parla niente si dice su un parlamentare trans che faceva la cubista e si parla tre anni di silvio che si tromba una diciottenne ??

Lascia un commento