Archivi tag: italia 2009

I nostri politici e la pelle di salame

Ma allora è proprio vero :Ins. politici hanno proprio la pelle di salame sugli occhi.

Ma è possibile che credessero davvero che in Turchia ci fosse la democrazia?

Ma se questa benedetta democrazia non esiste nemmeno da noi come possono sperare che esista in Turchia?

Ma quando vanno in Turchia dove vanno i ns.politici? ebbene ve lo dico io: Non vanno in mezzo al popolo a vedere che succede ma vanno in hotel 5 stelle e di li si muovono soltanto per fare le riunioni e  sparare cazzate. Ma basta andare e chiedere al popolo come vive per rendersi conto della situazione.

O sono veramente degli imbecilli perchè se non si sono resi conto di questo è veramente grave.Oppure come seconda opzione e io opto per questa sono dei delinquenti legalizzati che vogliono farci bere quello che gli pare. 

LA GRANDE TRUFFA DELLE ELEZIONI 2008 SI STA PER RIPETERE (Intanto a pagare siamo sempre noi)

Una caratteristica evidenziata dai magistrati contabili e’ la tendenza a dichiarare spese elettorali maggiori di quelle poi verificate. La legge prevede due tipi di spese elettorali, quelle per i materiali di propaganda (spot, manifesti, poster) e le spese strumentali (viaggi, telefono, eccetera). Dai controlli della Corte dei Conti e’ emerso che e’ stato soprattutto il secondo tipo di voci ad essere ‘gonfiate’. Per esempio, il Pdl ha dichiarato spese per viaggi e telefoni pari a 15.801.955 euro, mentre ne sono state accertate come effettive 652.712. Scostamenti ci sono anche in altri partiti come Idv (1.027.222 contro 16.010), Sinistra Arcobaleno (2.452.441 contro 12.808), Lega (802.316 contro 266.589), Pd (423.696 contro 398.397).

Addirittura le spese di questo tipo del Partito Socialista accertate dalla Corte assommano a 0 rispetto a 1.016.144 dichiarato. All’Udc sono state accettate spese per soli 22.763 euro rispetto ai 4.814.816 dichiarati. Sulla base di cio’, la Corte dei Conti sollecita una modifica della legge in modo che il contributo sia ‘parametrato in stretto collegamento con la spesa sostenuta e contabilmente giustificata’

SONO TUTTI,TUTTI LADRI LEGALIZZATI…………..DOBBIAMO DELEGITTIMARLI……E PRENDERE NOI LE REDINI DEL PAESE…….

E COSI’ I NOSTRI PARLAMENTARI CONTINUANO A FREGARCI I SOLDI

Con un blitz notturno in Commissione affari costituzionali del Senato, in perfetto stile partitocratico, la Lega Nord , con la complicità del PDL, si è regalata il condono alle migliaia di multe che deve pagare per i manifesti abusivi che hanno devastato le città del Nord.

Anzi, il condono sarà valido sino al 31 maggio 2010, in pratica una licenza a delinquere per tutte le prossime elezioni regionali.

Come sul finanziamento pubblico, dove la Lega e’ in prima fila tra i partiti che si spartiscono i 300 milioni di euro l’anno della truffa dei rimborsi elettorali, incassando oltre 40 milioni di euro pur avendone spesi poco più di 3 milioni, il partito di Bossi conferma la sua leadership tra i ladri di legalità e di denaro pubblico.

I manifesti abusivi non sono solo un gesto di inciviltà, sono un crimine, un danno alla democrazia e ai diritti dei cittadini di conoscere le diverse proposte politiche.

Il condono è un atto criminogeno, che reca danni enormi alle casse dei Comuni, i quali già hanno messo in bilancio le sanzioni dopo aver comunque speso milioni di euro per la defissione dei manifesti.

Complice della Lega è, al solito, il Ministro Tremonti che rispondendo ad una interrogazione parlamentare di Rita Bernardini ammette di non essere nemmeno in grado di quantificare l’ammontare delle minori entrate.

quiz in diretta!!!secondo voi gridavano buffone o puffone?????

avete 24 ore  di  tempo per  rispondere poi  il  sondaggio  verrà  reso  alle  tv  di tutto  il  mondo  (truccato naturalmente)

perche’  la  questione  non  é  cosi’  semplice

c’é chi  lo chiama  il  grande  nano    ………. lui   nelle  foto  si  mette   sempre  sui  gradini  piu’  alti…..gira  con  tacchi  nascosti  chi  nano

chi  buffone

chi  puffo (((Qui  un  po ‘  di  ironia  c’é)))))

e  alla  fine  un  cittadino  come  me  non  sai  come  chiamarlo

secondo  voi c’é un t ermine  che  semplifica  tutto questo????

 

secondo  voi  nel  video  lo chiamavano  buffone  o  puffone??????  invece  mafioso  si é  capito  bene(la p e  la b  alle  volte si confon

Guardate un po’ di statistiche!!!! mi piacerebbe le guardassero anche al governo!!!!!!

Solo che mi  viene  da  dire;  che la  bravura   non  sia  del  centro s inistra;  é  proprio  quelli di berlusconi  che non sono  capaci;;;;ma  consideranno i  danni che  hha  fatto  la sinistra, non é possibile  trovare  una  nuova  forza  che non sia  di  sinistra   e  non  sia  legata a  berlusconi??????

tutto il mondo ci guarda!!!!!!

Ha fatto immediatamente il giro del mondo la bocciatura, da parte della Corte Costituzionale, del lodo Alfano, la legge che rendeva immune da tutti i processi le più alte cariche dello Stato. Ad usufruirne era solo il premier Silvio Berlusconi e così inevitabilmente i giornali di tutto il mondo hanno guardato al Cavaliere, leggendo come una sconfitta politica la decisione della Consulta. Ecco come la stampa internazionale tratta la vicenda (addirittura, quasi sempre in prima pagina).